Manduria

Mangiano funghi tossici: 6 persone in ospedale, tra loro un bimbo di 17 mesi

martedì 3 ottobre 2017
Avevano raccolto i funghi in un bosco di Manduria scambiandoli per porcini.

Sono finiti in ospedale per un'intossicazione dopo aver mangiato dei funghi. È accaduto domenica scorsa, vittima un nucleo familiare di 6 persone. Come racconta SaluteSalento, i funghi, raccolti in un querceto nella zona di Manduria, sono stati consumati dopo averli cucinati. 

La qualità "incriminata" è quella dei "Boleti a pori rossi", funghi tipici del Salento e del periodo. Spesso vengono scambiati dai meno esperti per “porcini”, essendo di colore giallo cangiante. E' una specie – avvertono i micologi - che se non viene sottoposta a una cottura prolungata in acqua, conserva tutta la tossicità. 

Dopo poche ore dalla consumazione, si sono manifestati i primi dolori allo stomaco che hanno reso necessario il ricorso alle cure dei medici. Quattro persone sono state ricoverate al nosocomio di Gallipoli, mentre gli altri due, fra cui un bambino di 17 mesi, al “Vito Fazzi” di Lecce.  

I medici di turno hanno richiesto il supporto scientifico dei micologi della Asl, i quali hanno prontamente individuato e classificato la specie fungina che ha causato la sindrome gastroenterica “ad esordio rapido”. 

Grazie alla preparazione dei micologi del Dipartimento di Prevenzione della Asl (che sono tenuti a garantire la reperibilità in ogni momento) si è potuto appurare che l’incauta famiglia è rimasta intossicata dal  “Boletus pulchrotinctus”, chiamato comunemente “munitula turragna”. "Se malauguratamente fosse stato consumato il 'Boletus satanas', molto simile al pulchrotinctus – hanno spiegato i micologi - le conseguenze sarebbero decisamente peggiori."

 

SaluteSalento 

Altri articoli di "Manduria"
Manduria
12/10/2017
L'omicidio avvenne con “fredda pianificazione” ...
Manduria
11/10/2017
I carabinieri hanno denunciato un 55enne per ricettazione. I carabinieri di Massafra, ...
Manduria
10/10/2017
Il camion è stato notato dai finanzieri nei pressi ...
Manduria
04/10/2017
Operazione anticaporalato a Castellaneta e Ginosa: ...